Home » Cuore » Con le Dimore Storiche del Pinerolese si scoprono anche le essenze

Con le Dimore Storiche del Pinerolese si scoprono anche le essenze

dimore_storiche_pinerolesi

Il 22 maggio 2016 l’Associazione delle Dimore Storiche (ADSI) aprirà molte residenze private soggette a vincolo, affinché questo patrimonio storico-culturale possa essere finalmente apprezzato dai cittadini.

Ispirati da questa Giornata,  i proprietari di nove residenze vincolate del Pinerolese hanno deciso di creare un Itinerario delle Dimore Storiche del Pinerolese. Per tutta l’estate, ogni ultima domenica del mese, apriranno le proprie case al pubblico, un vero e proprio patrimonio storico e architettonico quasi sempre nascosto ai nostri occhi.

“Si parla di antiche case, a cui si accede mediante lunghi viali di platani e di tigli, cinte da possenti mura di recinzione e immerse nel verde della prima pianura piemontese, che raccontano attraverso le loro architetture possenti o leggiadre, l’arte e la storia dei nostri paesi” racconta il comunicato stampa dell’Itinerario delle Dimore Storiche Piemontesi “Sovente le alte recinzioni ed i portoni nascondono giardini preziosi che conservano ancora l’impianto originario all’italiana, con labirinti topiari o parchi con piante secolari e laghetti che fanno sognare gli ospiti. Gli interni di questi gioielli di architettura e di arte presentano stucchi, i dipinti e gli affreschi, volte a botte o a vela e offrono al visitatore attento una curiosa ed emozionante gamma di interventi artistici di notevole spessore storico culturale”.

Le Dimore Storiche dell’Itinerario sono il Castelletto di Buriasco, il Palazzo dei Conti Filippa di Castagnole Piemonte, il Castello di Osasco, Villa La Paesana di Piobesi Torinese, Villa Lajolo di Piossasco, il Palazzotto Juva di Volvera, il Castello Romagnano di Virle Piemonte, il Castello di Marchierù di Villafranca Piemonte, la Villa Giacosa di Pancalieri.

Quest’ultima è particolarmente interessante per gli amanti dell’architettura perché è uno dei pochi esempi piemontesi di villa di ispirazione palladiana; fu costruita dall’ingegnere Ignazio Michela, che usò come modello la celebre villa Corner di Poisolo di Treville: “E’ riconoscibile lo schema distributivo e funzionale dell’edificio e il sistema proporzionale adottato. La facciata principale è resa imponente dalla loggia tetrastila del piano nobile, che si sovrappone a un pronao basalmente aperto da fornici a tutto sesto” scrive l’architetto Maria Saliani ne Il giardino di delizie di Pancalieri. La dimora appartiene alla Famiglia Chialva, la cui azienda, ChialvaMenta, è parte di Officina Aromataria, il progetto voluto dalle Terre dei Savoia per creare un circuito di potenziamento, innovazione e tutela delle qualità dei prodotti artigianali, alimentari e del benessere e la cura della persona.

villa_giacosa_pancalieri

L’obiettivo dei proprietari delle dimore non è solo la sensibilizzazione del pubblico sulla conservazione del patrimonio storico-architettonico privato soggetto a vincoli, ma è anche la valorizzazione del territorio. Le loro residenze costituiscono infatti un valore aggiunto per un’area fortemente legata alla storia della dinastia sabauda, a cui spesso ha fornito dirigenti e ufficiali, e che può essere scoperta anche con itinerari a cavallo e in bicicletta. Tra i tour tematici possibili, lungo l’Itinerario delle Dimore Storiche del Pinerolese, le Terre dei Savoia vi suggerisce di approfondire, per esempio, la conoscenza delle erbe officinali ed essenze piemontesi, che proprio in quest’area hanno una delle loro coltivazioni storiche. A Pancalieri, dopo la visita alla Villa Giacosa, seguite l’itinerario della menta, che comprende anche il Museo della Menta e l’azienda Chialva: sapevate che il Piemonte è il secondo produttore mondiale di menta piperita, secondo solo agli USA?

L’apertura delle residenze, il 22 maggio 2016, in occasione della Giornata Nazionale dell’ADSI, sarà gratuita; a partire dal 29 maggio 2016, e fino al 25 settembre 2016, le visite alle Dimore Storiche del Pinerolese saranno a pagamento. Gli orari di apertura sono ore 9.30-12.30 e 14.30-19.

Tutte le info e gli aggiornamenti sulla pagina di Facebook dell’Itinerario delle Dimore Storiche del Pinerolese.

    Scrivi un commento

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>