Home » Mente » Herbartis: quasi pronti i corsi per i produttori di erbe officinali

Herbartis: quasi pronti i corsi per i produttori di erbe officinali

suria_elicriso

Herbartis – Adult Training on Handicraft Production of Medicinal and Aromatic Plants è un progetto europeo che intende fornire strumenti e corsi di formazione ai produttori di piante aromatiche e medicinali, in modo da metterli in grado di affrontare le esigenze dei mercati. Al progetto partecipano il Centre Tecnològic Forestal de Catalunya, che ha la leadership, e l’Institut de Recerca i Tecnologia Agroalimentàries de Espanya per la Spagna, l’Université Européenne Senteurs et Saveurs (UESS) per la Francia, l’Associaçao para o Desenvolvimento do Concelho de Moura de Portugal per il Portogallo e l’Associazione Le Terre dei Savoia e il centro di ricerca e di sperimentazione CRA-FSO per l’Italia. I corsi di formazione saranno articolati in quattro moduli, ognuno affidato a uno dei Paesi partecipanti: i testi saranno redatti in inglese e poi tradotto nelle lingue dei Paesi del progetto: i produttori italiani, dunque, avranno a disposizione le lezioni completamente in italiano.

Herbartis sta entrando nella fase finale della sua seconda tappa, cioè l’elaborazione dei corsi di formazione, e per questo Terre Teller ha chiesto all’agronoma Alessandra Conti, che collabora con l’ASsociazione Le Terre dei Savoia e che sta preparando il modulo italiano, di fare una sorta di punto della situazione.

- A che punto siamo con Herbartis?
Stiamo per arrivare alla fase di lancio e promozione. Il corso verrà pubblicizzato a fine luglio e partirà il 5 settembre a pieno regime, con una settimana dedicata all’avviamento al corso e alla presentazione delle varie attività connesse, cioè, workshop, virtual networking, mobilità. Dal 12 settembre il materiale sarà scaricabile e si inizierà a seguirlo on line

- Ti sei occupata del modulo affidato all’Italia, che riguarda business e marketing: potremmo definirlo uno degli argomenti più delicati e difficili per i produttori?
Sicuramente è un argomento sconosciuto, in particolare alle aziende che si occupano di produzione primaria e cercano di portare il proprio prodotto sul mercato. Teniamo presente che oggi invece è molto importante sapersi presentare sul mercato e al consumatore. E’ importante conoscere le norme e i rischi connessi con l’attività che si esercita e sapere coniugare il prodotto con i percorsi turistici. Aggiungo che fare businnes e marketing potrebbe anche partire dal fare rete sul territorio, tra aziende, Enti e strutture ricettive

- I futuri partecipanti ai corsi, cosa troveranno in questo modulo? 
Il modulo italiano comprende diversi argomenti: dall’etichettatura e presentazione del prodotto al consumatore fino al marketing, all’uso dei social come strumento per farsi conoscere, all’utilizzo delle erbe negli integratori alimentari e nei prodotti fitoterapici a base erboristica

MENTA (2)

- Un esempio pratico di cosa si imparerà in questo modulo?
Per esempio, io mi sto occupando dell’unità relativa al food labellig, che mi affascina particolarmente come materia perché riguarda conoscenza approfondita della legislazione UE e nazionale, capacità di gestire problematiche e conoscenza degli aspetti giuridici concernenti responsabilità amministrative, penali e civili derivanti dalle attività di informazione al consumatore.

- Hai seguito Herbartis sin dall’inizio, adesso che è a metà del suo cammino e hai visto la sua crescita e la sua evoluzione, perché pensi che sia un corso utile a un produttore di erbe officinali?
Sicuramente sarà molto interessante e utile anche solo perché parte da 4 Paesi che hanno realtà produttive e di mercato completamente diverse. Unico certamente perché si potrà scoprire il mondo delle erbe aromatiche e medicinali in modo diverso, attraverso percorsi che nascono in un Paese e si sviluppano grazie al confronto tra Paesi

    2 Responses so far.

    1. Alessandra Magalhaes Silva scrive:
      Mi interessa tantissimo questo … Vorrei partecipare… Come potrei fare per partecipare…
      • Le Terre dei Savoia scrive:
        Forniremo tutte le informazioni molto presto, Alessandra, continui a seguirci e grazie per l’interesse!

    Scrivi un commento

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>